Il cuore pulsante del Wider 165 M/Y Cecilia è il suo sistema di propulsione ibrido seriale combinato con banchi di batteria ai polimeri di litio 544kWh e pod azimutali, che garantisce consumi di carburante estremamente ridotti e livelli di rumorosità e vibrazioni incredibilmente bassi. Le esigenze di hotel e di propulsione nave sono asserviti da quattro generatori diesel a velocità variabile, controllati da un sistema di gestione dell’energia all’avanguardia e dalla più recente tecnologia in tema di batterie.

Power Generator Room in estrema prua

La tradizionale sala macchine ha lasciato il posto a una Power Generator Room in estrema prua. Questo permette di sfruttare la parte centrale dello scafo per accomodare cabine ospiti più confortevoli che vengono posizionate così nella parte più stabile dello yacht. Tutto questo è possibile grazie all’uso di una propulsione ibrida seriale combinata con pod azimutali, che riceve energia tramite un cavo flessibile che sostituisce i rigidi alberi motore. In aggiunta allo spazio guadagnato, questa combinazione, unitamente ai banchi di batterie a polimeri di litio genera vantaggi considerevoli rispetto alla configurazione con motori tradizionali:

  • Più affidabilità
  • Efficienza nell’utilizzo di carburante – 84 litri/ora a 10 nodi con un range di 4700nm
  • Ampliamento del range di navigazione
  • Eccezionale riduzione del rumore e delle vibrazioni
  • 544kWh di potenza batterie nominali, abbastanza per 8 ore consecutive all’ancora
  • Uso di tutti i sistemi a bordo, senza bisogno di avviare i motori
  • Silenzio assoluto senza fumi di scarico o odori
  • Possibilità di navigare per 6 ore a 5nodi in modalità elettrica
  • Manutenzione ridotta – maggior lasso di tempo tra i vari tagliandi
  • Maggior flessibilità

Il sistema di propulsione è completamente modulare

WIDER 165 può navigare esclusivamente mediante le batterie in completa assenza di emissioni – ZEM (Zero Emission Mode) – oppure attraverso la propulsione ibrida seriale, dove fino a quattro generatori diesel alimentano i motori elettrici che trasferiscono potenza ai pod azimutali. Quando completamente cariche, le batterie sono sufficienti per alimentare il fabbisogno hotel, inclusa l’aria condizionata, per un’intera notte all’ancora o mentre si gode del beach club in completo silenzio, senza rumore dei motori.

Velocità di crociera pari a 11.7 nodi

A una velocità di crociera pari a 11.7 nodi si stima un range di navigazione di 3 000 miglia nautiche, che sale a 5 000 alla velocità eco di 9 nodi. La velocità massima del WIDER 165 è di 13 nodi. Navigando esclusivamente con le batterie, in Zero Emission Mode, la crociera è davvero silenziosa e la velocità è ridotta a 5 nodi. È la scelta ideale per i piccoli spostamenti e permette di mollare gli ormeggi di mattino presto nella massima quiete, senza avviare i generatori.

A bordo, ogni forma d’energia è gestita dal Power Management System sviluppato da WIDER assieme a Nidec (precedentemente Emerson Industrial Automation), leader di mercato nel campo delle tecnologie energetiche. Il sistema è integrato completamente con il superyacht: amministra la corrente proveniente dalla banchina, quella dai generatori e dalle batterie per distribuirla tra hotel, sistema propulsivo e ricarica delle batterie, ogni volta calibrando le richieste specifiche.