La storia di Davide che sconfigge Golia è uno degli episodi più famosi, simbolo di coraggio. E come Davide
questa domenica, i giovanissimi Francesco Iudica e Luca Pantarelli, rispettivamente di 10 e 13 anni, con
coraggio hanno voluto sfidare, a bordo delle loro imbarcazioni, i “laseristi” più grandi del trofeo Etruria in
Vela.

Durante la tappa  “Memorial Branchini Anella” svolta al Club il Castello di Marina di San Nicola, grazie
alla passione per questo sport hanno tagliato il traguardo della loro prima regata “da adulti” tenendo testa
fino alla fine ai laseristi più esperti.

Doppia la soddisfazione per Luca Pantarelli che questo inverno inizierà l’attività agonistica su catamarani.

La volontà di creare un ricambio generazionale negli sport velici è stato sempre uno degli obiettivi della nostre scuole, ha  spiegato Marco Gregori durante la presentazione dei nuovi Istruttori e dei nuovi ADI (Aiuto Didattico Istruttore) federali cresciuti come Francesco e Luca nell’Associazione Velica San Nicola.

Questa infatti è la vera e propria forza della manifestazione, una ricetta che ha aumentato l’agonismo e il divertimento. Vecchie generazioni che insegnano alle nuove, come insegnare a quelle più giovani a sfidare i più esperti.

Generazioni che crescono, che trasmettono passioni e tradizioni, ci tiene a sottolineare Giorgio Peresempio dell’Associazione Velica Ladispoli che si dice soddisfatto per la presenza in mare di tanti giovani che si cimentano nella vela e sempre più numerosi anche nel trofeo.

I vincitori

Vince nella categoria Laser Andrea Susini, cresciuto nell’Associazione Nautica Campo di Mare altro centro di aggregazione giovanile per la vela, e diventato ADI federale nel 2018, nella classe catamarani vincono Federico Battaglia e Manuele di Stefano, nelle Derive Lidia Gandini e Vittoria Filippi, nella categoria Optimist Alice Concutelli, mentre nella categoria Open Bic Francesco Sammartino.

Trofeo ancora apertissimo e tutto da giocare che, nelle sue due giornate conclusive del 25 e 26 agosto presso l’Associazione Velica San Nicola, vedrà grandi e piccoli sfidarsi per raggiungere il gradino più alto del podio.